Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_toronto

Messaggio di augurio ai connazionali del Console Generale a Toronto, Giuseppe Pastorelli

Data:

16/12/2014


Messaggio di augurio ai connazionali del Console Generale a Toronto, Giuseppe Pastorelli

MESSAGGIO di AUGURI ai CONNAZIONALI
del CONSOLE GENERALE a TORONTO, GIUSEPPE PASTORELLI


Amiche e Amici, Cari Connazionali,
sono passati pochi mesi dal mio arrivo a Toronto e desidero innanzitutto ringraziarvi di cuore per la calorosa accoglienza che avete riservato a me ed alla mia famiglia. Toronto l’avremo sempre nel cuore, avendo dato i natali alla piccola Sofia Eszter.

1. In questi primi mesi ho avuto occasione di incontrare molti di voi e di iniziare a conoscere gli incredibili successi degli italiani in Canada. Il vostro talento, la vostra determinazione, i vostri valori sono fonte di orgoglio e d’ispirazione e mi spingono a rafforzare ulteriormente l’attività del Consolato. In due direzioni: rendendo ancora più efficienti i servizi a beneficio della collettività che serviamo, promuovendo attivamente il nostro splendido Paese.

2. Servizi resi con rapidità e cortesia sono un requisito essenziale, irrinunciabile. Vi accoglieremo con il sorriso, rendendo ancora più funzionale la sala di attesa. Stimoleremo assiduamente i vice Consolati onorari a fare altrettanto e chiederemo ai Corrispondenti consolari, preziose antenne sul territorio, di rispondere alle vostre domande. Mirati miglioramenti della rete informatica ottimizzeranno la fornitura dei servizi ed invieremo via e-mail ai connazionali informazioni utili. Inoltre, il “funzionario itinerante” viaggerà spesso al di fuori del Consolato per raccogliere le impronte digitali per il rinnovo del passaporto.

3. La promozione dell’Italia passerà attraverso un sempre più attivo ruolo del Consolato in campo economico, culturale, scientifico e di diffusione della lingua. Favoriremo la messa in rete delle straordinarie risorse della collettività e proporremo nuovi progetti, in stretta sinergia con le maggiori istituzioni culturali canadesi.

Tre sono i fori di coordinamento avviati: le riunioni del “Sistema Italia”, cui partecipano l’Istituto Italiano di Cultura, l’Ufficio ICE, la Camera di Commercio italiana dell’Ontario, l’Ufficio ENIT ed il Centro Scuola; il “Foro di Consultazione” con le maggiori istanze della collettività, dal Comites ai membri CGIE, dal Congresso nazionale degli italo-canadesi ai mezzi di informazioni italiani, da Villa Charities alla CIBPA, dall’Italian Heritage Month a tutte le Federazioni regionali; l’Osservatorio della lingua italiana, che si riunirà per la prima volta a gennaio.

Tra i progetti stiamo lavorando alla promozione di Expo Milano 2015, alla creazione di un momento di alta visibilità per l’Italia in occasione dei Giochi Panamericani, all’ulteriore arricchimento dell’Italian Heritage Month, all’organizzazione di conferenze economiche, scientifiche e di concerti, alla commemorazione della Giornata della Memoria dell’Olocausto. Intendo inoltre lanciare in primavera un’iniziativa di solidarietà e di valorizzazione del “made in Italy” cui tengo molto, che si chiama “Sotto una buona stella”.

4. Sarà un 2015 “scoppientante” e in cui – spero – sentirete il Consolato ancora più vicino. Seguiteci quindi sul sito www.constoronto.esteri.it, che nel 2015 sarà rinnovato, sulla nostra pagina facebook e sul mio account twitter “gpastorelli1973”. E non dimenticate che il 17 aprile 2015 si vota per il rinnovo del Comites: chi non avesse già manifestato per iscritto l’intenzione di votare può farlo entro il 18 marzo compilando il modulo presente sul sito del Consolato.

Tantissimi auguri di Buon Natale e di un anno nuovo pieno di soddisfazioni!


240