Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_toronto

Successioni

 

Successioni

Dichiarazione di successione




Documenti da presentare:

  • Certificato di morte del de cuius (in originale)
  • Stato di famiglia storico del deceduto e di ciascun erede (in originale)
  • Certificati catastali
  • Certificato di destinazione urbanistica in caso di presenza di terreni, relativo alla data del decesso
  • Prospetto di liquidazione delle imposte
  • Modello F23 di pagamento delle imposte
  • Dichiarazione 1ª casa se sussistono i requisiti (in tal caso è necessaria una copia del documento d'identità del beneficiario)
  • Copia autentica del testamento se l'eredità è devoluta per testamento
  • Attestazione rilasciata dalla banca (relativa al patrimonio mobiliare alla data di decesso del defunto)



Guida pratica alle quote ereditarie

Questo prontuario permette di sapere immediatamente chi sono gli eredi di una successione e quanta parte del patrimonio del de cuius (persona defunta) prenderanno.

È formato da due tabelle, di cui la prima rappresenta il caso più frequente di morte senza testamento.
In questo caso il patrimonio è diviso tra gli eredi in base alle quote spettanti per legge (stabilite, in particolare, dal codice civile).

I familiari che ereditano per legge sono:

  • Coniuge
  • Figli
  • Fratelli (se mancano i figli)
  • Ascendenti (se mancano i figli)
  • Altri parenti entro il 6° grado (solo se unici eredi)

Nell'eventualità di premorienza degli eredi legittimi, succedono i parenti più prossimi di grado, nel rispetto della quota originariamente spettante all'erede.


La seconda tabella esprime la situazione delle successioni ereditarie nelle quali è presente un testamento. Riguardo questo tipo di successione sono doverose alcune precisazioni.

La quota di legittima rappresenta la parte dell’eredità che deve andare comunque ai parenti indicati, anche contro la volontà del de cuius. Nell’ordinamento successorio italiano è infatti vietato "diseredare" alcuni parenti (i più prossimi, vedi sotto).

La quota disponibile è, invece, la parte di eredità che il testatore può lasciare a chiunque, ivi compresi chiaramente anche agli eredi già beneficiari della quota di legittima (legittimari). In questa circostanza, la quota disponibile va ad accrescere la quota legittima.

I familiari che ereditano per testamento sono:

  • Coniuge
  • Figli
  • Ascendenti (se mancano i figli)

Come si può notare, in questo tipo di successione, a differenza della prima (ex lege), i fratelli del de cuius non rientrano tra gli aventi diritto.

Anche nella successione con testamento vale la regola che, nell’eventualità di premorienza degli eredi legittimari, succedono i parenti più prossimi di grado, nel rispetto della quota originariamente spettante all’erede.

Infine, può esser utile fornire qualche esempio di grado di parentela:

[Grado di parentela] [Esempio]
[1º] [genitore - figlio]
[2º] [nonno - nipote (figlio di figlio) - fratello]
[3º] [zio - nipote (figlio di fratello)]
[4º] [1º cugino]
[5º] [2º cugino - figlio di 1º cugino]
[6º] [figlio di 2º cugino]

Clicca qui per approfondire e visualizzare le tabelle con le quote ereditarie complete (link esterno).



Procedura di determinazione del patrimonio ai fini della successione

Esiste una procedura formale tramite il Toronto Region Estates Office o una procedura semplificata tramite Thomson Reuters.
Il Toronto Region Estates Office (7th floor, 330 University Avenue, Toronto; tel. +1 416 326 2940, fax +1 416 326 2939) è competente per qualunque ricerca relativa a beni patrimoniali in tutto il territorio dell'Ontario. La procedura richiede di fornire il nome del de cuius e, in casi di omonimia, data di nascita e di morte. Nel caso in cui si disponga di un certificato di morte, è consigliabile allegarne una copia alla richiesta di informazioni.
La procedura tramite Thomson Reuters (tel. +1 416 348 0432) richiede di fornire nome, data di nascita e di morte del de cuius e prevede il pagamento di una cifra compresa tra i $50 e i $100 dollari.
Si ricorda che questo Consolato non è competente ad agire direttamente in questa materia.
 


120