Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_toronto

Riconoscimento della cittadinanza italiana per discendenza

 

Riconoscimento della cittadinanza italiana per discendenza

RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA PER I DISCENDENTI DI CITTADINI ITALIANI NATI IN CANADA O IN ALTRO PAESE STRANIERO

APPUNTAMENTO

L’Ufficio Cittadinanza riceve per appuntamento per la trattazione dei casi di ricostruzione di cittadinanza a favore di discendenti di cittadini italiani.

Si informa che, in considerazione del notevole incremento delle istanze di riconoscimento della cittadinanza italiana, è stato attivato un sistema di appuntamenti on-line al fine di fornire un migliore servizio all’utenza.
Si precisa che, qualora più membri della stessa famiglia intendano presentare l’istanza, ogni membro maggiorenne dovrà fissare il proprio appuntamento e presentare la domanda personalmente.

Per un ottimale funzionamento del sistema di appuntamenti si consiglia di utilizzare il browser Internet Explorer.

Per questioni tecniche, segnaliamo che il sistema consente di prenotare appuntamenti esclusivamente in un arco di tempo di 2 anni a partire dal giorno in cui si decide di accedere ed effettuare una prenotazione (ad esempio, collegandosi al Prenota Online in data 01 Gennaio 2017, il sistema mostrerà tutti i giorni disponibili per prenotare fino al 01 Gennaio 2019 e non oltre). Se il sistema non mostra alcun giorno disponibile per un dato servizio, sta ad indicare che da li' a 2 anni è stato raggiunto il limite massimo di appuntamenti e di conseguenza non è possibile effettuare prenotazioni. Si consiglia comunque di monitorare sempre il calendario delle disponibilità su Prenota Online, in quanto alcuni utenti potrebbero cancellare o non confermare le proprie prenotazioni liberando spazio per altre persone in attesa.

N.B. Il RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA non rientra nei casi sopra indicati. Attualmente il riacquisto della cittadinanza italiana può essere ottenuto dai cittadini italiani naturalizzati canadesi soltanto a seguito di residenza in Italia. Per ulteriori dettagli consultare questo link.
I cittadini italiani che debbono registrare la nascita di figli minori al Comune, possono presentarsi direttamente presso gli sportelli consolari senza appuntamento durante l’orario di ricezione del pubblico. Per maggiori dettagli consultare la sezione Stato Civile.

COSTI

La Legge n.89 del 23.06.2014 ha introdotto, a partire dall'8 luglio 2014, la riscossione di un contributo di Euro 300 (equivalente a circa C$450) dovuto per l’esame e la trattazione delle domande di riconoscimento della cittadinanza italiana a favore di persona maggiorenne. Si precisa che il predetto contributo va pagato esclusivamente in dollari canadesi in contanti. Per l’importo esatto in dollari canadesi clicca qui (art. 7bis). Si precisa inoltre che tale contributo dovra’ essere pagato al momento della presentazione della domanda e che esso e’ svincolato dall’esito positivo o negativo dell’accertamento. Oltre al predetto contributo vanno pagate anche le
legalizzazioni dei certificati di stato civile.

REQUISITI GENERALI

Possono presentare la domanda di riconoscimento presso il Consolato Generale di Toronto i discendenti di cittadini italiani nati in Canada o in altro paese straniero residenti in questa circoscrizione consolare.

Coloro che sono nati prima del 1 gennaio 1948 posso essere riconosciuti cittadini italiani esclusivamente se discendenti da padre ancora cittadino italiano, cioè non ancora naturalizzato cittadino canadese al momento della loro nascita.
Coloro che sono nati dopo 1 gennaio 1948 possono essere riconosciuti cittadini italiani anche se discendenti da madre cittadina italiana, cioè non ancora naturalizzata cittadina canadese al momento della loro nascita.

Si raccomanda di leggere e seguire le seguenti informazioni attentamente. Non sarà possibile dare luogo alla procedura di riconoscimento di cittadinanza a meno che non vengano presentati tutti i documenti necessari.

DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE

1) Estratto per riassunto dai registri degli atti di nascita dell'avo italiano emigrato all'estero rilasciato dal comune italiano di nascita. Clicca qui per scaricare il modulo per richiesta al Comune.

2) La Permanent Resident Card, oppure un documento che dimostri che l’antenato italiano non ha mai acquistato la cittadinanza canadese. Tale documento puo’ essere richiesto a Citizenship and Immigration Canada attraverso la procedura “Search of Citizenship Records”. Nel caso in cui si richiedano informazioni relative a donne coniugate è importante specificare entrambi i cognomi, quello da nubile (prima del matrimonio) e quella da coniugata (dopo il matrimonio).

3) Nel caso in cui l’antenato sia diventato cittadino canadese occorrerà produrre Il certificato originale di cittadinanza canadese.
Si precisa che il certificato di cittadinanza canadese formato tesserino “wallet size” non potrà essere accettato in quanto non indica la data di concessione della cittadinanza canadese, contenente la data esatta di naturalizzazione.
Si fa inoltre presente che, nel caso in cui entrambi i genitori siano nati in Italia, e’ necessario presentare la documentazione relativa alla cittadinanza canadese di entrambi i genitori al fine dell’aggiornamento dei dati presso il Comune di provenienza.
Se non fosse disponibile il suddetto certificato di naturalizzazione, l’interessato può richiedere una copia dei documenti relativi alla cittadinanza dell’avo conservati da Citizenship and Immigration Canada per mezzo della procedura prevista dall' “Access to Information”.

Se l’antenato italiano del richiedente è emigrato in un Paese diverso dal Canada, l’eventuale certificato di naturalizzazione deve essere richiesto presso le autorità di quel Paese. Per maggiori informazioni consultare la lista delle Ambasciate e Consolati italiani nel mondo.

4) Documenti riguardanti tutti gli ascendenti (nascita, matrimonio, morte)

5) Documenti riguardanti il richiedente:
• Certificato di nascita
• Se il richiedente è coniugato: certificato di matrimonio e fotocopia del certificato di nascita del coniuge
• Se il richiedente ha figli minori, i certificati di nascita degli stessi e fotocopia del certificato di nascita dell’altro genitore.

I certificati di stato civile da presentare devono essere in formato “CERTIFIED COPY OF REGISTRATION”. I certificati del tipo “wallet size” e i certificati di matrimonio rilasciati dalle autorità religiose non saranno accettati.

I certificati di stato civile possono essere richiesti all’ufficio del Registrar General o Vital Statistics della Provincia o Territorio dove la nascita/il matrimonio/la morte ha avuto luogo. Per saperne di più sui certificati dell'Ontario, del Manitoba e dei Territori del Nord Ovest.
Gli atti di stato civile rilasciati al di fuori delle Provincie dell’Ontario, Manitoba e Territori del Nord Ovest devono essere legalizzati e tradotti in Italiano. Per conoscere le modalità di legalizzazione e di conformità della traduzione nella Provincia canadese o nel Paese terzo che l’ha rilasciato occorrerà rivolgersi agli uffici consolari competenti per territorio.
Si precisa che non hanno bisogno di essere tradotti e legalizzati i documenti in lingua inglese relativi alla linea degli ascendenti non italiani e i certificati di cittadinanza canadese.

I certificati e/o documenti devono essere controllati accuratamente per verificare che non ci siano errori o contengano discrepanze per quanto riguarda nomi, cognomi, date e luoghi di nascita. Nel caso di rilevanti discrepanze e/o errori in uno di questi campi, i certificati/documenti dovranno essere corretti.


TUTTI I DOCUMENTI DEVONO ESSERE PRESENTATI IN ORIGINALE PIU’ UNA COPIA.

 

Aggiornato al 27/01/2016

 


106