This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK
consolato_toronto

Mostra fotografica: "DISCOVER THE OTHER ITALY"

Date:

08/24/2015


Mostra fotografica:

210 FOTO PER RISCOPRIRE L'ITALIA

Il bello dell'Italia in mostra, al di là di Venezia, Firenze, Capri o Portofino. È il concetto alla base di "Discover the Other ITALY", esposizione fotografica patrocinata da Expo 2015, Enit (Ente Nazionale del Turismo Italiano) e con la partecipazione di FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano. Attraverso 210 scatti, 10 per ogni Regione più 10 per Milano, città che dal 1 maggio al 30 ottobre 2015 ospita l'Esposizione Universale. Discover mette l'accento su luoghi non così scontati e famosi, oltre che su borghi, monumenti, arti e tradizioni da riscoprire. A realizzare gli scatti, ventuno fotografi selezionati in tutta Italia fra centinaia di candidati e originari per lo più
della Regione di riferimento, autori capaci di interpretare il territorio dove sono nati o hanno scelto di vivere.

Questi i 21 fotografi di “Discover the Other ITALY”: per Milano Vittore Buzzi, per la Lombardia Marco Bottigelli, per la Liguria Silvio Massolo, per il Piemonte Elena Givone. per la Valle D’Aosta Pietro Celesia, per il Trentino Alto Adige Helmuth Rier, per il Friuli Venezia-Giulia Luigi Vitale, per il Veneto Moreno Geremetta, per l'Emilia Romagna Andrea Samaritani, per la Toscana David Butali, per il Lazio Alessandro Anglisani, per l'Umbria Alfonso Della Corte, per le Marche Massimo Feliziani, per l'Abruzzo Luciano D'Angelo, per il Molise
Francesco Morgillo, per la Campania Giovanni Auricchio, per la Puglia Roberto Rocca, per la Basilicata Arcangelo Palese, per la Calabria Alfonso Morabito, per la Sicilia Alfio Garozzo, per la Sardegna Nicoletta Muscas.

Unico contributo straniero in un progetto che parla italiano al 100% è quello di Guy Lalibertè, "special guest" fondatore del Cirque du Soleil e fotografo d'eccezione, autore di GAIA, raccolta di straordinarie immagini della Terra realizzate a bordo di un satellite, a 350 km dal suolo. Punto di contatto con Discover due foto della Sicilia vista dallo Spazio, in vendita (come tutte le foto di GAIA su www.onedrop.org/gaia) per sostenere la ricerca di sorgenti d'acqua nelle zone aride del globo: un progetto d'arte e insieme un aiuto concreto all'ambiente, in perfetta sintonia con i temi di Expo 2015, "Nutrire il Pianeta, Energia per la vita"

Informazioni

Data: giovedì 20 agosto 2015 - lunedì 21 settembre 2015
Orari: 8:30-20:00
Luogo: Comune di Vaughan – Atrium Gallery
Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con il Comune di Vaughan
Ingresso libero


298